DRAGONI, GRAVE MA NON IN PERICOLO DI VITA LA DONNA ACCOLTELLATA QUESTA NOTTE

Dragoni. Sono sempre molto gravi le condizioni di M.T., la 48enne di Dragoni, residente nella frazione di San Giorgio, che questa notte è stata ripetutamente accoltellata in tutte le parti del corpo. Oltre una ventina i fendenti che l’aggressore le ha inferto. Per l’episodio è stato tratto in arresto dai carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese il marito della donna, successivamente associato al carcere Santa Maria Capua Vetere. Pare che i due fossero in fase di separazione. Attualmente la donna è ricoverata nel reparto di rianimazione del nosocomio matesino. Risponde alle domande dei sanitari e questo è un segno positivo. Ha perso parecchio sangue, anche se le numerose coltellate, inferte forse con un coltello con una lama non particolarmente lunga, pare che non abbiano intaccato organi vitali. Questo particolare lascia intendere che la donna non sia in pericolo di vita anche se ancora in prognosi risetvata.. Anche l’Alto Casertano quindi fa i conti con la violenza sulle donne. Alla base delle tragedie quasi sempre separazioni non digerite. Forse, si spera, non dovremo raccontare di un’altra vittima dall’inizio dell’anno in Italia (sarebbe la 60esima), anche se l’episodio è di una gravità assoluta.

About Emiddio Bianchi (3743 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: