PIEDIMONTE, MENSA CARITAS: UN PRIMO BILANCIO DEL SERVIZIO SVOLTO

|V.M.| Piedimonte Matese. Il 28 gennaio scorso è stata inaugurata la mensa della Caritas presso i locali Enel in Piazza Europa, 250 mq destinati, in comodato d’uso gratuito, a persone meno abbienti. Il servizio mensa, affidato alla Cooperativa sociale Nòesis, è offerto dal lunedì al sabato alle ore 12.30 con la possibilità di richiedere pasti da asporto per chi è impossibilitato ad uscire di casa, mentre per accedere al servizio, che può ospitare fino a 80 persone, basta fare richiesta alla Caritas o ai parroci mediante apposito modulo.
A quasi tre mesi dall’inaugurazione, il Direttore della caritas diocesana, Don Arnaldo Ricciuto, fa un bilancio dell’attività svolta finora,  e fa sapere che dal 22 marzo al 20 aprile 2017 sono stati somministrati:

  • 40 kg di pasta
  • 10 kg di carne
  • 13 kg di pesce
  • 28 lt di sugo
  • 37 kg di verdure
  • 35 kg di frutta
  • 120 pz di uova
  • 20 kg di pane
  • 10 kg pizza
  • 70 lt di acqua

La strada è ancora lunga – spiega Don Arnaldo – però possiamo dire che c’è una solidarietà che non sempre si riesce a vedere, quella che viene fatta quando ci si mette qualcosa di proprio, se si pensa che abbiamo ben 8 volontari. E’ un segno tangibile di sensibilità verso il prossimo”. Scopo principale, infatti, è quello di offrire un servizio che promuova la dignità della persona, “coniugando la carità evangelica con i valori di efficacia ed efficienza di un’esperienza di ristorazione collettiva” come si evince dal vademecum che regola il funzionamento della mensa al fine di garantire l’uguaglianza di trattamento tra gli ospiti.
Si ricorda che gli uffici della caritas sono aperti il martedì e venerdì dalle 9.30 alle 12.30, via S.Coppola, 234, a Piedimonte Matese, e a Caiazzo il mercoledì dalle 9.30 alle 12.30, Piazza Stefano Mencillo.

About Valentina Monte (844 Articles)
Giornalista Pubblicista iscritta all' Ordine dei Giornalisti della Campania

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: