DI LORENZO RISPONDE A GRILLO MA QUALE 49%

Piedimonte Matese. Arriva immediata  la risposta alle dichiarazioni del candidato sindaco Carlo Grillo in merito ad una sua posizione a 49% in un sondaggio per le prossime comunali a Piedimonte Matese, da parte del candidato avversario Luigi Di Lorenzo. Abbiamo appena appreso da organi di Stampa che l’Avvocato GRILLO, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di SMCV ha ieri sera diffuso notizie circa un sondaggio che lo posizionerebbe al 49%, La realtà è così talmente lontana da ciò che l’Avvocato riporta che siamo rimasti esterrefatti davanti a tali affermazioni. E’ innanzitutto così tangibile in Città che neanche la somma di entrambe le liste Sarro-Oliviero potranno mai assestarsi neanche “insieme” sul 50%, che abbiamo ritenuto addirittura un “fake” l’articolo. Innanzitutto perché l’Avvocato sembra qui apparire come un giocatore di poker che dopo ripetuti bluff sudacchia non riuscendo a controllare una smorfia di nervosismo dopo l’ennesimo bluff scoperto e la crescente possibilità di sconfitta dopo aver immaginato una cavalcata trionfale. Ma soprattutto – cosa che ci lascia esterrefatti – è che abbiamo avuto difficoltà a credere che le parole siano uscite dalla sua bocca, fino a quando c’è stata sul web la conferma della Direzione della Testata giornalistica. La lista Grillo dopo essere inciampata nell’affissione di manifesti elettorali nei giorni antecedenti i 30 di campagna elettorale, INCREDIBILMENTE ignora la giurisprudenza in materia di sondaggi politici ed elettorali, che vieta la pubblicazione o diffusione dei risultati degli stessi nei quindici giorni precedenti le consultazioni e fino alla chiusura delle operazioni di voto (fatto salvo il caso in cui un esponente politico riporti dichiarazioni concernenti i risultati di un sondaggio, purché questi ultimi siano stati già resi noti nel periodo antecedente a quello del divieto). Al duo Sarro/Grillo – evitando segnalazioni alle autorità competenti per non incattivire ulteriormente la tornata elettorale – la cortese richiesta di delucidarci circa la veridicità e la legittimità del Sondaggio – rendendo in quel caso pubbliche le modalità con cui sarebbe evidentemente stato effettuato ( nel rispetto delle disposizioni dell’AGCOM) segnalando in ogni caso che la diffusione –per quanto ci è dato sapere –risulta difforme da quanto disposto dalla Legge 249/97.

About Redazione (8732 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

3 Comments on DI LORENZO RISPONDE A GRILLO MA QUALE 49%

  1. LucaCatone // 2 Giugno 2017 a 23:13 // Rispondi

    Gentile dott. Di Lorenzo Lei è una brava persona forse un po’ ingenua… ma secondo Lei quello che Le ha promesso e non dato Sarro glielo darà Piscitelli che di Sarro (insieme a D’Anna) è il consigliere regionale e del quale è esecutore?

  2. Piera Lonardo & Company // 2 Giugno 2017 a 23:55 // Rispondi

    Caro Carlo, è vero Luigi ha torto la percentuale non è pari al 49% ma al 19%…Carlo vola basso poichè in caso di caduta c’è solo contusione e non frattura. Del resto anche Sarro è un Cavallo ormai “vecchio” e arrugginito.
    Piera Lonardo & Company

  3. Noi matesini // 3 Giugno 2017 a 0:06 // Rispondi

    9% e non 49 !

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: