Ultime notizie

STRADE – L’UNICA COSA SICURA DELLA TELESINA SONO GLI AUTOVELOX E IL RISCHIO DI LASCIARCI LE PENNE. BUCHE OVUNQUE

Caianello/Benevento. Ma i soldi che vengono incassati dai comuni provenienti  dalle multe non dovevano essere impiegati per migliorare la viabilità? Non è il caso della superstrada Caianello-Benevento. Basta percorrere la superstrada piu’ famosa d’Italia per gli innumerevoli Autovelox che sono disseminati lunga la strada per rendersi conto come sia diventato davvero un percorso “minato” per gli  automobilisti. Incassi da capogiro per i comuni del beneventano ma del miglioramento stradale nemmeno a parlarne. La superstrada Caianello -Benevento è diventata come una delle peggiori strade di Beirut. Quando piove vi consigliamo di aprire gli occhi perché l’effetto acqua planing è sempre in agguato. Non piu’ di qualche giorno fa, abbiamo assistito in diretta, un’auto d grossa cilindrata sfiorare il guard rail dopo una mezza giravolta, proprio per questo motivo, costringendo anche noi ad una quasi frenata ma per fortuna avevamo rispettato la distanza di sicurezza. L’acqua rimane sulla carreggiata, le buche sono visibili solo quando ci arrivi a qualche metro. Inutile nasconderlo chi non conosce questa grande arteria che collega il nord al sud, la percorre ad una velocità sostenuta perché l’impressione è di essere una strada sicura e che si presta a certe velocità ma non è affatto cosi. Non si capisce ancora quale sarà il futuro per un piano di manutenzione serio e cosa vogliano fare gli enti preposti. Per ora, l’unica certezza è il pericolo costante nel   percorrerla e ogni giorno è una vera lotteria: non sai mai cosi ti trovi davanti, soprattutto per chi non la conosce. Per ora, l’unico rimedio è andare piano. I comuni che hanno installato gli autovelox  per fare cassa, intanto continuano ad incassare ma del miglioramento della strada nemmeno l’ombra.

Informazioni su Lorenzo Applauso ()
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: