Ultime notizie

PIEDIMONTE MATESE, ASSOLTO L’IMPRENDITORE MATESINO ACCUSATO DI USURA ED ESTORSIONE: ORA SI VA IN CASSAZIONE

Piedimonte Matese. La Corte di Appello di Napoli ha confermato la sentenza di assoluzione a carico di un noto imprenditore di Piedimonte Matese,  accusato del reato di usura ed estorsione. A denunciarlo, fu una coppia di coniugi di Piedimonte accusandolo  per centinaia  di migliaia di euro e per averli costretti a svendere una struttura commerciale di loro proprietà. Contro la sentenza di primo  grado, avevano proposto appello sia al Pm che alle parti civili. Alla fine, lo scorso 6 febbraio 2018, la Corte d’Appello di Napoli, sezione penale emette la sentenza,  “…decidendo in ordine all’appello presentato dal PM – si legge nel dispositivo – e dalle parti civili, avverso la sentenza emessa in data 12.01.2012 dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere in composizione collegiale, nei confronti dell’imprenditore accusato di usura, dichiarando inammissibile per “tardivita”, l’appello del Pubblico Ministero, rigettando l’appello presentato dalle parti civili e condannando al pagamento delle spese del secondo grado di giudizio”. Ora, a quanto sembra, il ricorso alla Cassazione di Roma appare inevitabile.

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: