Ultime notizie

PIEDIMONTE MATESE, PRESTO L’AZZERAMENTO DELLA GIUNTA. IL SINDACO:” NESSUNA SPACCATURA, SIAMO UNA SQUADRA SOLIDA”

Piedimonte Matese. Il sindaco di Piedimonte Matese Luigi Di Lorenzo con questo lungo comunicato, annuncia l’azzeramento della Giunta precisando che era un “atto dovuto”.

“La lista Uniti per Piedimonte-si legge nella lunga nota –   ha vinto le elezioni dopo un percorso ai più noto. Come in ogni gruppo che si rispetti, fatto di menti pensanti, non c’è accordo su tutto. Abbiamo in queste ore ” tutti e 12 ” ( …),  tra consiglieri ed assessori, serenamente discusso e poi convenuto che é il momento di dare tutto lo spazio esclusivamente agli eletti. Ci sarà quindi tra poche ore l’ azzeramento della giunta ed una successiva redistribuzione sindacale di incarichi e deleghe. Ciò avverrà poiché in questi giorni ho ed abbiamo potuto constatare che ciascun consigliere di maggioranza è stato,  è e sarà leale al gruppo,  persistendo all’interno una comunione d’intenti. Tutto ciò nel principale rispetto di chi ci ha votato. Proseguiamo quindi con incisività il cammino intrapreso a Giugno 2017 anticipando di 2 mesi il comunque già previsto riassetto ( era previsto per dicembre 2018) . Sono state in questi mesi necessarie scelte – come ora- drastiche e talvolta non unanimemente condivise. Tanto è stato fatto e tra le tante cose mi piace ricordare, ad esempio che abbiamo rimodulato a nostro vantaggio alcuni contratti, migliorato  la riscossione dei tributi e ridotto seppur di poco la Tari. Ora ci si organizza per superare le altre storiche difficoltà. Manutenzione, sicurezza e servizi: 150.000 euro per le scuole dopo anni d’ incuria, scalelle a nuova vita, 2 strutture per lo sport di cui una nuova e l’altra (palazzetto) ripresa per i capelli dopo esser stata non fruibile per anni ed infine finanziamenti a Scuole ed edifici per oltre 5 milioni di euro. Poi ancora..Fogne nuove a San Pietro; Lavori di ampliamento da noi sbloccati al liceo dopo 7 anni di blocco artificioso. Approvazione del PUC. MUSEO che brilla tra eventi e premi nazionali di nuova istituzione. Tutto questo in un solo anno!Riprendendo le parole di alcuni mesi fa’..” MOLTO è stato fatto e TANTO ALTRO ANCORA c’è da fare con coraggio e pensando solo al  cuore  della Città.Diverse le criticità come ad esempio una difficoltosa gestione del verde e manutenzione strade ed illuminazione poiché siamo stati ingabbiati fino al 4 settembre 2018 in gare ereditate. Per fare totale chiarezza c’è bisogno ancora di qualche passaggio.  Abbiamo ereditato una serie di criticità di cui ci siamo fatto carico e che saranno di dominio pubblico se è quando possibile perché siano nei limiti del possibile rispettosi di chi ha in precedenza lavoratoper l’Ente.. Ma ciò non significherà essere garanti… e chi ha da intendere intenda ora per sempre invece di blaterare! . Abbiamo per  la prima volta tracciato la strada verso un’amministrazione condivisa e TRASPARENTE, fornendo l’ente di un ” sitoweb” di elementare accessibilità a tutti gli atti in modo che qualsiasi cittadino abbia accesso agli atti, proposto persino una “Urbanistica  partecipata” nel PUC, adottato i patti di cittadinanza ed un mai prima visto dialogo costante con i Cittadini. Le pressanti ma sterili critiche di giornalistini e blogger al servizio di qualcuno ci fanno” sentire” che siamo sulla strada giusta. La macchina amministrativa va però ancora migliorata. Ci vuole ancor più coraggio ed una visione a lungo raggio. Le parole del politico  e ancor di più di ex amministratori di turno servono a poco, tanto più se dette da chi cerca il pelo nell’uovo per nascondere la propria incapacità. Un grazie sentito va all’Avv Di Marco-conclude il primo cittadino –  per aver profuso senza sosta impegno e professionalità , a garanzia e presidio di legalità. Infine. per chiudere qualsiasi equivoco ribadisco che, nel rispetto del percorso intrapreso, non  c’è alcun spazio per inciuci politici ma sicuramente apertura e dialogo con chi tra l’ opposizione vorrà lavorare per la Città. Andiamo avanti con rinnovata energia ed armonia. Uniti per Piedimonte”.

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

1 Commento su PIEDIMONTE MATESE, PRESTO L’AZZERAMENTO DELLA GIUNTA. IL SINDACO:” NESSUNA SPACCATURA, SIAMO UNA SQUADRA SOLIDA”

  1. NOI CHE PENSIAMO // 27 settembre 2018 alle 21:43 // Rispondi

    SI COL CAVOLO !!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: