CASERTA: TRAFFICO FERROVIARIO QUASI COMPLETAMENTE FERMO A CAUSA DELL’INCENDIO DI IERI

Caserta. Una città quasi completamente bloccata, con fiumi di pendolari riversi per strada alla ricerca del primo mezzo utile per giungere alla propria destinazione. Questo è lo scenario con cui si è svegliata Caserta stamane. I collgamenti per Piedimonte Matese sono quasi completamente assenti, almeno per quel che riguarda la mattinata, mentre molti sono i bus sostitutivi della rete ferroviaria diretti a Napoli, Salerno e Benevento. Momenti di agitazione per strada dettati dal nervosismo per le concrete difficoltà relative al raggiungimento delle destinazioni: posto di lavoro, scuole, università ecc. Ricordiamo, come già notificato in un precedente articolo, che nel tardo pomeriggio di ieri, la stazione di Caserta è stata coinvolta da un importante incendio divampato da alcuni locali della stazione, come il tabacchi e il bar subito adiacente. La causa del gravoso incidente sembra essere stato un fulmine che avrebbe colpito la rete elettrica della stazione.

Stamane, molti gli operatori delle ferrovie dello stato chiamati all’appello proprio per mettere in moto una possente macchina organizzativa finalizzata al ripristino delle normali attività, ci si auspiaca, nel più breve tempo possibile.

About Mariangela Marotta (209 Articles)
Collaboratrice/Speaker Casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: