Ultime notizie

GIOIA SANNITICA, CANTIERE APERTO PER PICCOLE OPERE: VILLA COMUNALE E STRADE AL VIA I LAVORI

GIOIA SANNITICA – Asfalto lungo le strade comunali; realizzazione di una villa comunale a Calvisi, nei pressi dell’ex edificio comunale; piccoli interventi per la mitigazione del rischio di dissesto idrogeologico. Questi ed altri piccoli lavori si stanno svolgendo sul territorio comunale di Gioia Sannitica, soprattutto nella parte alta, caratterizzata da piccoli e incantevoli agglomerati urbani immersi nella natura. 150mila euro la somma stanziata. “Insomma si lavora a ritmo serrato. Dopo le grandi opere, che tutto il comprensorio ci invidia, ora tocca alle sistemazioni di minore entità ma ugualmente importanti”. A dichiararlo il primo cittadino Michelangelo Raccio. “Nei prossimi mesi partiranno: sistemazione dei depuratori su tutto il territorio (sono 6), con rete fognaria per 1milione e 800mila euro. Saranno asfaltati alcuni tratti nella nuova frazione di Madonna del Bagno e di Carattano, per 1milione e 500mila euro. In pratica esiste un rapporto sinergico tra grandi opere e piccole opere. Al termine di questa Amministrazione una ciliegina di circa 3milioni e 500mila euro verranno spesi nel comune di Gioia Sannitica. Un’amministrazione che ha riversato sul territorio circa 12 milioni di euro cambiando il volto del paese. Cosa mai accaduta prima”. Ha asserito il sindaco Michelangelo Raccio.

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: