Ultime notizie

ALIFE, VIA LIBERA AI TRIBUTI, FAVOREVOLE LA SOLA MAGGIORANZA DI RINASCITA ALIFANA, ASSENTI LE MINORANZE.

IL SINDACO DI TOMMASO ED IL CONSIGLIERE AL RAMO SIMONELLI: “L’OPPOSIZIONE È SCAPPATA DAL CONFRONTO IN AULA PER NON APPROVARE IL TAGLIO DELLA TARIFFA RIFIUTI, SONO ABITUATI AD APPROVARE SOLO DISSESTI EF AUMENTARE LE TASSE“. 

   C.S. Alife.I cittadini alifani quest’anno risparmieranno il 15% sulla Tari grazie alla razionalizzazione dei costi del servizio di raccolta rifiuti operata, in questi primi mesi di mandato, dalla Amministrazione comunale del sindaco Maria Luisa Di Tommaso.L’importante beneficio per le casse delle famiglie residenti nel capoluogo alifano, è contenuto nella delibera sul nuovo piano finanziario per la determinazione dei costi del servizio di gestione dei rifiuti solidi urbani, con le relative tariffe Tari per l’anno in corso, approvata con i soli voti favorevoli della maggioranza di Rinascita Alifana, nel corso della seduta di Consiglio comunale svoltasi nel primo pomeriggio di ieri.Assenti i consiglieri dei vari gruppi di minoranza, usciti poco prima dall’aula per il mancato inserimento all’ordine del giorno delle interrogazioni, molte delle quali già riscontrate dal primo cittadino con tanto di risposta scritta inviata via pec, è stato il consigliere delegato al Bilancio Alfonso Simonelli ad illustrare le novità sulla Tari per il 2019.“Abbiamo lavorato in questi mesi per migliorare il servizio di raccolta rifiuti sull’intero territorio comunale e per razionalizzare i costi di gestione, riducendo gli stessi per ben 150 mila euro che equivalgono al 15% dell’importo dell’intero servizio, per cui ogni famiglia alifana risparmierà quest’anno almeno 50 euro sulla tariffa sui rifiuti. Mentre gli altri pensano a fare polemiche sterili e lanciare accuse senza senso, noi pensiamo al bene dei cittadini e a fare i fatti concreti che incidono sulla vita e sull’economia de famiglie alifane, come dimostra anche la conferma delle altre tariffe e tributi comunali rispetto allo scorso anno quando furono determinate al massimo per via dell’avvenuta dichiarazione di dissesto finanziario dell’Ente dall’arte di oggi si sottrae alle proprie responsabilità e scappa dal Consiglio”, spiega Simonelli.“Siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto in termini di taglio della Tari perché faremo risparmiare il 15% ai nostri concittadini, assicurando il massimo sforzo affinché tutti paghino e venga recuperato l’evaso degli anni scorsi. Dispiace che i consiglieri di minoranza abbiano lasciato l’aula, ma capisco il perché: non avrebbe mai potuto votare per la riduzione della tariffa sui rifiuti loro che sono abituati a dichiarare dissesti ed aumentare le tasse.Hanno usato quale pretesto la mancata discussione delle loro interrogazioni alle quali, al netto di quelle presentate qualche giorno fa, ho già risposto per iscritto come dimostrano le Pec, fermo restando che convocherò presto una seduta ad hoc dove affronteremo anche in Consiglio le singole questioni poste. Ad ogni modo, considerata la scarsa presenza di personale e le tante problematiche che stiamo affrontando, auspico da parte delle opposizioni maggiore collaborazione perché non si deve solo contrastare, ma anche proporre e suggerire se davvero si vogliono tutelare gli interessi della collettività”, dichiara Di Tommaso. Nel proseguo dei lavori, il civico consesso ha confermato le aliquote Imu, Tasi, addizionale Irpef, e le tariffe Tosap, imposta pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni.

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: