Ultime notizie

PIEDIMONTE MATESE, STRADA PER L’OSPEDALE INTERROTTA MA NESSUNO LO SA, DECINE DI AUTO COSTRETTE A FARE RETROMARCIA

Redazione. Piedimonte Matese. La foto che ci ha inviato un lettore, accompagnata da una vibrata protesta, è eloquente: la strada che porta all’ospedale, quella più utilizzata il lunedì, giorno del mercato settimanale, è interrotta a poche centinaia di metri dal presidio. Stanno effettuando dei lavori e fin qui non c’è niente di male, quello che non quadra ce lo spiega lo stesso lettore: “Questa mattina stavo accompagnando una mia parente in ospedale per effettuare delle analisi. Ho preferito la strada alternativa, quella che faccio quasi sempre, ma a due-trecento metri dall’ospedale erano in corso dei lavori senza che nessuno li avesse segnalati. Dietro di me altre decine di macchine sono state costrette a fare retromarcia e trovare un altro percorso. È vero che io potevo anche perdere qualche minuto, ma per quella strada passano anche le macchine con feriti a bordo. Mi hanno detto successivamente che sono diversi giorni che ciò accade senza che nessuno prenda provvedimenti”. Giriamo la protesta a chi di dovere, augurandoci che qualcuno abbia cura di mettere un cartello segnaletico, come si fa nelle società civili.

 

 

 

 

Informazioni su Emiddio Bianchi ()
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

1 Commento su PIEDIMONTE MATESE, STRADA PER L’OSPEDALE INTERROTTA MA NESSUNO LO SA, DECINE DI AUTO COSTRETTE A FARE RETROMARCIA

  1. Come si fa nelle società CIVILI, per l’appunto!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: