Ultime notizie

PIEDIMONTE MATESE, IL PRESEPE AMATO ANCHE DAI BAMBINI, BENEDETTO  IERI SERA DAL VESCOVO CON UN RITO ANTICO E SUGGESTIVO

Jpeg

Giuseppe Terminiello| Piedimonte Matese. Il Presepe, come non mai, anche alla luce  di numerose polemiche: presepe si, presepe no, torna  un tema  di grande attualità che come pochi riesce a suscitare anche nei bambini e non solo negli adulti un grande interesse di curiosità ma anche un forte   interesse religioso.

Si è conclusa, infatti  nella serata di ieri sera,  tra i suoni di zampogne e ciaramelle, la messa presieduta da Mons. Orazio Francesco Piazza amministratore apostolico della Diocesi Alife – Caiazzo per il rito di benedizione del Presepe settecentesco allestito nella chiesa dedicata a Santa Maria Maggiore, antica chiesa di Piedimonte, scrigno di tesori d’arte che da piu’ anni accoglie il presepe. Una esposizione monumentale di pezzi di scena e di volti che si intrecciano tra fede e tradizione ma che rivestono anche sotto il profilo artistico un interesse straordinario.

Anche Papa Francesco visitando il Santuario di Greccio dove San Francesco realizzò il primo presepe , ha ricordato il profondo valore cristiano del Presepe ed ha firmato la Lettera Apostolica “Admirabile signum” sul significato e il valore del presepe: “Vorrei sostenere la bella tradizione delle nostre famiglie e che, nei giorni precedenti il Natale, preparano il presepe. Come pure la consuetudine di allestirlo nei luoghi di lavoro, nelle scuole, negli

Jpeg

ospedali, nelle carceri, nelle piazze. Basilica gremita di fedeli come ogni anno in questa circostanza; presente tra i fedeli il senatore della Repubblica italiana, Carlo Sarro, cittadino di Piedimonte Matese particolarmente legato alla comunità parrocchiale di appartenenza di Santa Maria Maggiore; il presidente della Provincia di Caserta Giorgio Magliocca; il sindaco di Piedimonte Luigi Di Lorenzo; il luogotenente della Guardia di Finanza della Città, Vincenzo Spizzuoco, il Maresciallo Campanile comandante della stazione dell’Arma di Piedimonte Matese, il consigliere provinciale Gianluigi Santillo; Pasquale Simonelli, Presidente dell’Associazione Storica del Medio Volturno; alcuni dirigenti scolastici di istituti cittadini, tra cui le professoresse Bernarda De Girolamo, Preside del Liceo “Galilei” e Clotilde Riccitelli, preside dell’Istituto Alberghiero.

 

 

 

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: