CORONAVIRUS, BLOCCATA UNA NAVE A CIVITAVECCHIA A BORDO ANCHE UNA COPPIA DI CASTELLO DEL MATESE

Civitavecchia /Castello del Matese. Dalla Cina a Casetllo del Matese, la strada è stata breve, perché tanta è la paura. Parliamo dell’allarme per il coronavirus  che per prudenza ha bloccato anche una nave, a Civitavecchia, proveniente da una crociera nel Mediterraneo. Sulla nave, ovviamente anche una coppia, una giocane coppia di Castello del Matese che doveva sbarcare dopo la crociera e che è stata costretta a ritornare a bordo dove si aspettano misure di profilassi per evitare contagi e gli esami ai quali sono stati sottoposti .

La nave della Costa Crociera è stata fermata nel porto di Civitavecchia (dopo aver fatto tappa a Marsiglia, Barcellona e Palma di Maiorca) per due casi sospetti di Coronavirus a bordo. Le due persone che hanno manifestato sintomi sono state messe in isolamento nell’ospedale di bordo, la loro cabina sigillata e sono state già raggiunte dai medici dello Spallanzani per essere sottoposte ai test specifici: si tratta di marito e moglie, cinesi di Hong Kong, saliti sulla «Costa Smeralda» a Savona alcuni giorni fa e arrivati in Italia a Malpensa il 25 gennaio. Presentano febbre e problemi respiratori. In realtà sarebbe stata la donna a far scattare l’allarme dopo essersi presentata nella serata di mercoledì all’ospedale di bordo: ma sarebbe stata giudicata dai sanitari non preoccupante e con «lievi sintomi» influenzali. Lo riferisce anche Correre della sera Il marito invece al momento presenterebbe avvisaglie della malattia. Tutti gli altri passeggeri della nave, circa 6 mila, non possono scendere. I risultati delle analisi dovrebbero arrivare nel pomeriggio. Nessun allarmismo per gli altri nè per la coppia di Castello del Matese nel casertano . Solo precauzione, tanta precauzione. L’allarme da Coronavirus è scattato nella Capitale nella tarda serata di ieri sera.

About Redazione (8875 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: