CORONAVIRUS, OSPEDALE DI PIEDIMONTE MATESE, TUTTI NEGATIVI I PRIMI CENTO TEST RAPIDI SUL PERSONALE

Redazione. Piedimonte Matese. Altri trenta dipendenti dell’ospedale di Piedimonte Matese sono stati sottoposti al test rapido per stabilire se si è stati contagiati dal coronavirus, al momento o anche in tempi passati, attraverso la rilevazione delle immunoglobuline specifiche al Covid 19. Nella giornata odierna sono stati esaminati attraverso un piccolo prelievo di sangue, i sanitari in servizio nei reparti di Emodialisi e Pediatria, risultati tutti negativi come i precedenti settanta. A coordinare il lavoro il dott. Giuseppe Casino, primario del reparto di Anestesia e Rianimazione e responsabile per l’emergenza Covid del pronto soccorso, coadiuvato dal personale infermieristico messo a disposizione della direzione sanitaria. Il test rapido consiste nel prelievo di una goccia di sangue con una puntura su di un dito che viene analizzata in un modo molto simile a quello per la glicemia, in un tempo di circa quindici minuti. Il sistema garantisce un margine abbastanza alto per stabilire se un organismo è entrato in contatto con il virus e se ha nel frattempo sviluppato gli anticorpi al Coronavirus.

About Emiddio Bianchi (3539 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: