CORONAVIRUS, CONDOGLIANZE AD UN FUNERALE E 21 NUOVI CASI IN MOLISE. NON È ESCLUSO IL CONTAGIO DAL NORD

Redazione. Nuova escalation dei contagi in Molise, dopo che per giorni non era stato registrato nessun caso di positività al coronavirus. Sono ben ventuno le persone, tutte appartenenti alla comunità rom, rimaste infettate dal covid e risultate positive nella giornata di ieri. Il contagio potrebbe essere stato innescato in seguito ad un funerale, dopo le tradizionali condoglianze ai familiari di una persona deceduta, peraltro non in seguito al virus. Non è esclusa una pista che porterebbe ad un contagio proveniente dal nord. Il focolaio molisano, infatti, potrebbe essere partito da una donna della stessa etnia che aveva il padre ricoverato in un ospedale della Lombardia. Sono circa quaranta, attualmente, le persone tenute sotto controllo in isolamento e sottoposte al tampone. In Regione si teme una recrudescenza del Covid che potrebbe indurre il Governatore del Molise a decretare una nuova zona rossa.

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3410 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: