PIEDIMONTE MATESE, GASOLIO DAI RUBINETTI, CHIUSO (MA A SCOPO PRECAUZIONALE) UN DISTRIBUTORE DI CARBURANTI

Redazione. Piedimonte Matese. Brancolano nel buio assoluto i tecnici del comune che stanno tentando di capire da dove è partito il guasto che ha provocato l’inquinamento della condotta idrica. Ieri mattina, in seguito ad un black out elettrico, centinaia di abitanti di via Matteotti e del borgo di Sepicciano hanno avuto la sgradita sorpresa di vedere uscire dai rubinetti di casa, insieme all’acqua, dall’odore che emanava, molto probabilmente del gasolio o magari un altro tipo di carburante.  Il panico è stato totale, quando tutti si sono resi del fatto, con i primi ad accorgersi dell’inquinamento addirittura presi in giro. “Ho ancora oggi, in casa, un odore molto simile alla benzina, quasi come se abitassi in un distributore”, ci ha detto un abitante di Sepicciano. Per la verità, quando i vigili urbani e i carabinieri sono stati allertati, hanno immediatamente messo al corrente il Comune e L’ASL, facendo arrivare sul posto anche un’autobotte della Comunità Montana. I primi accertamenti sulle cause della falla nella condotta non hanno dato risultati positivi. Tutto, almeno a prima vista, sembra apparentemente in ordine, come ci ha confermato anche questa mattina il Comandante dei Vigili Urbani di Piedimonte. Da ieri sera, intanto, c’è il divieto assoluto di consumare l’acqua nelle zone incriminate da parte della Commissaria Prefettizia, per almeno 72 ore. Anche il distributore di benzina sulla strada di Sepicciano è stato temporaneamente chiuso, ma al solo scopo precauzionale, proprio per cercare di stabilire dove il carburante possa essersi infiltrato nella condotta (ammesso che le analisi confermino che si tratti di un prodotto petrolifero). Questa mattina gli abitanti del posto sono stati nuovamente riforniti di acqua, mentre chi ha un serbatoio da ripulire già si chiede quanto gli costerà l’operazione, ammesso che siano gli incolpevoli cittadini a farlo. La situazione dovrebbe tornare ad una quasi normalità nella giornata di domani, con un by pass sulla condotta e soprattutto se tutti riusciranno ad eliminare almeno l’odore nauseabondo dai loro rubinetti.

 

 

 

About Emiddio Bianchi (3166 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: