PONTELATONE, DA DOMANI SARA’ IN PENSIONE IL TENENTE DEI VIGILI ANTONIO DELLA VALLE

Pontelatone. Dopo circa 42 anni, il comandante dei vigili urbani di Pontelatone Antonio Della Valle, lascia per  andarsi a godere il meritato riposo. Lascia il suo ruolo col grado di Tenente e  anche un comune commissariato con la quasi certezza che non arriverà nessuno al suo posto ma quasi certamente si troverà una soluzione interna. Va via lasciando comunque un ottimo ricordo fra quanti hanno avuto a che fare con lui e la sua delicata professione. Sotto,  vi riportiamo una riflessione e alcuni simpatici ricordi  delle persone a lui piu’ care.

Al  Comandante dei Vigili Urbani Antonio Della Valle

“Caro Vigile,Nei tuoi racconti c’è sempre una costante: PONTELATONE. Il nostro piccolo paesino che è per te un amore eterno. Pontelatone è per te la tua vita, la tua casa, la tua gioia e la tua rabbia. Pontelatone è nei tuoi passi da bambino impaurito al pensiero di dover andare aldilà dell’arco. E’ nel tuo cappotto nuovo al rientro dal collegio per le vacanze natalizie. E’ nelle marachelle con Matteo, è nell’abbraccio dei tuoi genitori e delle tue sorelle. Pontelatone è la 2°B  del 1967. E’ nel concorso da Vigile Urbano vinto, è nella divisa indossata ogni santo giorno con orgoglio e dedizione. Pontelatone è per te il Cavaliere Cutillo,affetto paterno. È il 22 agosto quando ti brillano gli occhi all’accensione delle luminarie, è la processione con Don Pasquale. Pontelatone è per te il centro storico, con Maria la Salaiola, ‘U Francese e Ninucc ‘O Merican. Pontelatone sono 66 anni di racconti di vita, tramandati a te e poi a noi. Pontelatone sono le 8 del mattino quando fai attraversare i bimbi di 4 generazioni compresi i tuoi figli. Pontelatone sono le sagre, le feste, addirittura una volta sei stato affiancato da un vigile d’eccezione: Michele Migliucci. Pontelatone sono tutti i sindaci che si sono susseguiti, i dipendenti del Comune e il tuo collega Gianni. Pontelatone è parte di te, delle tue abitudini e della tua quotidianità. Pontelatone è tutto per te, ma oggi più che mai possiamo assicurarti che tu per Pontelatone sei un’istituzione. Tu sei U Vigil e non c’è bisogno di specificare il grado, il nome o il cognome, tu sei U Vigil e per Ponteletone lo sarai sempre!

P.S.: quello che sei per noi non si può raccontare in due righe, però siamo orgogliosi di te e di come con passione e dedizione hai svolto il tuo lavoro per 42 anni. Ci hai insegnato tanto e ci dispiace un po’ che vai in pensione, soprattutto perché adesso ti avremo sempre a casa, povera Mena!!!!

Buona pensione VIGILE, ti amiamo tanto!

Mena, Dino, Fabio, Roberta, Elisa, Sabrina, Michele, Antonio Pio, Imma e Giulio”.

(NELLA FOTO SOPRA ANTONIO DELLA VALLE. SOTTO, IN UN GRUPPO, NEL CORSO DI UNA MANIFESTAZIONE PUBBLICA D ALCUNI ANNI FA.  IN PRIMO PIANO SULL’ESTREMA DESTRA, L’EX SINDACO DI PONTELATONE FRANCESCO CUTILLO).

About Redazione (10273 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: