PER LE FESTE DELLE PRIME COMUNIONI POTREBBERO AUMENTARE I RISCHI? UN LETTORE CI SCRIVE

Riceviamo e pubblichiamo una giusta riflessione di un nostro lettore.

“Gentile Direttore,  volevo chiedere una cosa e se sarebbe anche il caso che voi facciate un servizio per  evidenziare il problema.  Adesso, parte il periodo delle prime comunioni nella nostra zona. Come succede con i “rinfreschi”? Si possono fare? Si faranno all’aperto o anche al chiuso nei vari ristoranti? Ci saranno i controlli da parte delle forze dell’ordine? Capisco i problemi dei ristoratori, ma queste “feste” tra varie persone, posso aumentare i contagi e tornare al punto di partenza? Era solo qualche mia domanda”.

—————————————-

Gentile lettore, capisco la sua preoccupazione e ha perfettamente ragione. Qui il discorso è il solito. Se le feste vengono fatte nei limiti delle regole imposte: Mascherine (quando non si è a tavola, ovviamente e all’aperto ), distanza e  senza assembramenti, “si potrebbe” anche fare tenuto conto però del numero di invitati. In questo modo si potrebbe dare una mano ai ristoratori e consentire di festeggiare altrimenti i rischi, al di la dei numeri degli ultimi report, sono sempre alti con la speranza poi che il vaccino faccia la sua parte. Peronalmente eviteriei di festeggiare.

 

About Redazione (10025 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

1 Comment on PER LE FESTE DELLE PRIME COMUNIONI POTREBBERO AUMENTARE I RISCHI? UN LETTORE CI SCRIVE

  1. Giovanni Caracciolo // 11 Maggio 2021 a 19:01 // Rispondi

    Mi rendo conto di muovermi su un terreno minato.
    Anzitutto tutti dovremmo indossare mascherine efficienti, non a caso in Germania sono state rese obbligatorie le FFP2. Quindi eliminazione di inutili mascherine autocostruite che in numero consistente si vedono in giro.
    Per gli ambienti chiusi molte aziende hanno messo a punto efficientissimi sistemi di purificazione e ricambio dell’ aria che rendono dura la vita a virus e batteri. Certamente hanno un costo, ma garantiscono la sicurezza anche al chiuso.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: