ALIFE- SI E’ LAUREATA MARIELLA D’ANIELLO, INTERESSANTISSIMA LA SUA TESI SULLE INTERCETTAZIONI

Alife. Si è brillantemente laureata in Giurisprudenza, presso l’Università  degli studi della Campania , riportando un meritato 110 e lode e le congratulazioni della commissione, la ventiquattrenne Mariella D’aniello di Alife, discutendo una interessantissima tesi: in diritto processuale penale: “Intercettazioni di conversazioni e comunicazioni: casi e procedimento”.

Particolarmente apprezzata la discussione per l’intervista al magistrato antimafia Cesare Sirignano nonché per la complessità della tematica, attenzionata da sempre dagli operatori del diritto.

“È un nuovo approccio al tema della legalità, focalizzato sulle tecniche investigative – ha spiegato la neo dottoressa –  e su come queste possano impattare sui diritti costituzionalmente tutelati. Da qui, forti perplessità relativamente alla parificazione tra uso delle intercettazioni nei delitti di criminalità organizzata e uso delle stesse nei delitti dei pubblici ufficiali contro la Pubblica amministrazione. Questo, sebbene i presupposti autorizzativi siano giustificati”. Relatore  il chiarissimo prof Mariano Menna. Alla neo dottoressa e ai genitori, le congratulazioni anche da parte della redazione del nostro giornale. (Nella foto sotto gli auguri di mamma e papà).

PER QUESTI MESSAGGI GRATUITI CONTATTARE LA REDAZIONE:

About Lorenzo Applauso (2187 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: