COMUNALI- A CASERTA VINCONO IN DUE: MARINO E IL NON VOTO

Annibale Bologna. Caserta. A qualche giorno di distanza della chiusura dei seggi relativi all’ultima tornata elettorale per l’investitura a Sindaco della Citta , e’ doveroso nonche’ corretto evidenziare che la citta’ di Caserta, tra i tanti, da oggi ha un innegabile problema in piu’. Esso e’ costituito dal legame, oramai inesistente, tra la cosiddetta  “societa’ civile” e la classe politica che si e’ proposta al governo del capoluogo. Non a caso, la stragrande maggioranza degli aventi diritto al voto ha ritenuto giusto non recarsi a votare. L’innegabile risultato finale e’ che il Sindaco eletto e’ risultato l’espressione della fiducia accordatogli da due casertani su dieci. A questo punto non si puo’ non evidenziare che mai come adesso siamo di fronte ad un enorme problema di crisi della democrazia rappresentativa. Chi e’ risultato eletto non puo’ non tenerne conto, non fosse altro che per coerenza e correttezza intellettuale. Agli “esperti” in materia lascio l’arduo compito di fornire una corretta e credibile risposta al perche’ di tale fenomeno. Una cosa e’ pero’ certa. Oramai si e’ scisso,forse irrimediabilmente, il legame tra la predetta Societa’ con le sue legittime istanze e le risposte che la classe politica cittadina ha ritenuto di fornire. E, di certo, ricostruire il legame cosi’ palesemente compromesso tra i due predetti soggetti, non sara’ impresa semplice.
About Redazione (11320 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: