ALVIGNANO, DIVIETI DI SOSTA: FIOCCANO LE MULTE, SCOPPIANO LE POLEMICHE

Jpeg

Giuseppe Terminiello|Alvignano. Iniziano ad arrivare le prime multe per divieto di sosta e mancata esposizione del disco orario su tutto corso Umberto I° a ridosso della piazza Notarpaoli.

I residenti, ormai, abituati a parcheggiare senza il disco orario, hanno trovato i verbali della polizia municipale sulle loro vetture e le proteste non sono mancate da parte dei cittadini, dei commercianti e degli uffici lungo tutto il corso. Secondo quanto appreso, in mattinata, gli agenti della polizia municipale avrebbero elevato diverse sanzioni nei confronti di esercenti e in qualche caso anche residenti, che per parcheggiare oltre i 45 minuti, avrebbero più volte spostato in avanti le lancette del disco orario, così da occupare per buona parte della giornata i posti destinati ai cittadini.

Questo al fine di a per agevolarli a raggiungere le attività del commercianti. Qualcuno ha pensato anche di fare ricorso ma, purtroppo c’è una delibera in vigore con ordinanza n.5 del 27/03/2019 che prevede  la sanzione (art. 157 codice della strada: dalle 8:00 alle 14:00 e dalle 16:00 alle 20:00.Staremo a vedere. La legge in Italia, si sa, dipende da come viene applicata.

About Redazione (11316 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

1 Comment on ALVIGNANO, DIVIETI DI SOSTA: FIOCCANO LE MULTE, SCOPPIANO LE POLEMICHE

  1. A Piedimonte Matese, quando c’era la sosta a pagamento con costi irrisori, trovavi sempre posti liberi dappertutto. Da quando non si paga più non trovi un posto libero nemmeno con la lanterna.
    Ben vengano le multe!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: