fbpx

PONTELATONE, VIETATO BERE A SCUOLA? LA PRESIDE CHIARISCE

ASCOLTA L'ARTICOLO

Annamaria Capezzuto/ Pontelatone. Una forte incomprensione è sorta al rientro in presenza dopo la pausa natalizia fra le mamme e la Preside dell’istituto comprensivo Formicola-Liberi -Pontelatone la quale avrebbe di fatto vietato  agli alunni dell’istituto di  consumare la merenda come erano soliti nell’ora dell’intervallo. A detta degli alunni gli sarebbe stato anche vietato di bere.
Le mamme stanno cercando di capire quali siano state le disposizioni del Ministero dell’istruzione, il quale, pare, che raccomanda di non consumare cibo se non vi è una distanza di almeno 2 metri.
La preside, Antonella Tafuri, da noi sentita in merito  chiarisce che non ha mai vietato i ragazzi di bere,sarebbe una cosa ridicola e inimmaginabile,  semplicemente vede non necessario consumare una merenda nelle sole 5 ore di lezione. Ovviamente, questo per salvaguardare la salute degli studenti,  visto l’alto numero di contagi. In merito e preoccupata per l’evolversi della situazione  ha anche scritto ai sindaci, proprio perché persiste un’elevata circolazione del virus anche in queste comunità: considerata la fascia di età 5- 11 anni che non ha ancora una copertura vaccinale significativa e che molti di questa fascia di età sono inconsapevolmente asintomatici, al fine di garantire lo svolgimento delle attività formative in condizioni di sicurezza al solo scopo di prevenire il contagio durante il momento della mensa e della consumazione del pasto, particolarmente delicato per il necessario abbassamento della mascherina, non potendo sia nei locali aula adibiti a mensa garantire il distanziamento di 2 m, chiedeva, fino al termine dell’emergenza, la sospensione della mensa scolastica. Sulle effettive disposizioni dei Sindaci in merito alla suindicata questione e alle altre di loro esclusiva competenza puo’ prenderne solo atto. L’intento sincero della Preside è quello di garantire innanzitutto il diritto alla salute attraverso l’osservanza di tutte le norme di sicurezza anche se apparentemente agli occhi di qualcuno potrebbero apparire austere e rigorose,ma,ribadisce la Dirigente , è solo per rendere la scuola il luogo più sicuro tra tanti.

 

About Lorenzo Applauso (2484 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: