fbpx

AD ALVIGNANO, UN PROGETTO DI ASSISTENZA DOMICILIARE PER DISABILI

ASCOLTA L'ARTICOLO

Giuseppe Terminiello|Alvignano.Progetto Home care premium promosso a pieni voti dagli utenti. L’iniziativa che  è rivolta ai disabili e agli ultrasessantacinquenni non autosufficienti; che hanno prestato servizio come dipendenti statali o che hanno familiari di primo grado che prestano servizio o sono in congedo nel pubblico impiego . Infatti, l’ente locale cubulterino come soggetto capofila e  detentore del coordinamento dell’intero ambito sociale C4, afferente al comune di Piedimonte Matese, considerato che il comune del capoluogo matesino  a   causa del dissesto finanziario non poteva garantire una gestione ottimale del progetto dell’INPS che interessa moltissime famiglie che hanno in casa una persona con forte disabilità.

Procede, infatti, da anni a tutto spiano e senza grossi intoppi perché ben strutturato a livello organizzativo.  l’erogazione di assistenza domiciliare a soggetti non autosufficienti iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e ai loro familiari anche grazie all’operatore sociale che ha affiancato il comune nella gestione  dell’iniziativa ossia la cooperativa sociale “Terzo Millennio”.Gli interventi previsti dal progetto HCP riguardano sia un contributo economico (prestazione prevalente) per l’assunzione di un’assistente familiare, sia assistenza alla persona (prestazione integrativa). Lo strumento si integra perfettamente con le esigenze dei comuni in quanto è un ammortizzatore sociale che non influisce sulle casse comunali.

About Redazione (14133 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: