fbpx

UN CORO DI… CONSENSI PER L’ESIBIZIONE DI IERI SERA A BAIA E LATINA

ASCOLTA L'ARTICOLO

Baia e Latina. Si chiama “Progetto unito”. Azzeccatissima la definizione perché  e la sintesi perfetta per definire un coro o un’orchestra. Infatti   uniti sono stati anche coristi, orchestra e Maestro cosi come deve essere la grande musica se la musica è   definita “Suono o insieme di suoni particolarmente dolce, melodioso o armonioso, gradevole all’udito”. Parliamo del Coro e dell’orchestra di Baia e Latina  che ieri sera si è esibita nella chiesa di S. Stefano, piccolo comune ai piedi del Matese, dove la musica è una passione da sempre, tanto  che possiamo definirla endemica, volendo scippare un termine alla medicina, ovvero presente da generazioni e poi perché continua ad esserci anche fra i giovani di oggi, per fortuna. Una performance straordinaria quella di ieri sera, diretta dal Maestro Michele Leone con il coro e l’orchestra.  Si sono esibiti senza sbavature gli oltre 25  coristi in rigorosa sciarpa rossa anche per sottolineare il periodo di festa. Cosa che hanno fatto attraverso i vari pezzi eseguiti, adatti al periodo ma anche canzoni classiche napoletane e non. E come definire la perfomance del Maestro al pianoforte? Semplicemente straordinaria Insomma, un successo. A testimoniarlo una chiesa gremitissima con in prima fila anche il neo sacerdote che è arrivato nella parrocchia. Che dire di piu’: l’alto grado di preparazione ha un po’ sorpreso tutti, noi compresi perché in poco tempo, il Maestro, lavorando insieme ai componenti anche di notte, sono riusciti a mettere su una corale che puo’ esibirsi in altri comuni con la certezza di uscirne fra gli applausi. Certo, ora il progetto non dovrebbe fermarsi qui, non fosse altro per il grande lavoro che c’è dietro. Chiudere dopo solo qualche esibizione, sarebbe davvero un peccato. Rivedere il repertorio certamente si e perché no esibirsi tutto l’anno, in piazze diverse. Una realtà che non va fermata. Intervengano pure le istituzioni locali come il comune e perchè no  la Provincia, tenuto conto che il comune non rientra nel Parco del Matese né nella comunità montana del Matese o di Monte Maggiore per dare un sostegno a questa bellissima realtà musicale. (Nella foto: il coro,il pubblico che gremiva la chiesa e il Maestro Michele Leone).

About Lorenzo Applauso (2517 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: