RUBRICHE/LE RICETTE DI CECILIA MAGNANTE: OGGI SI MANGIA LA CROSTATA DI BORRAGINE

*Cecilia Magnante |Oggi parliamo  dell’ utilizzo di una nota pianta erbacea che cresce spontaneamente in tutte le regioni del mondo e che ogni massaia usava nelle proprie cucine allora povere ma oggi riscoperta da grandi chef. La borragine  ha dei bellissimi fiori blu viola a forma di stella anche essi usati come fiori eduli  commestibili oppure usati per decorare i vostri piatti. Le foglie è  preferibile mangiarle cotte per eliminare facilmente la peluria sia per non rischiare un ‘intossicazione del fegato. Infatti le foglie a crudo presentano sostanze epatotossiche. Dai semi, inoltre, si ricava un olio ricco di acidi grassi usato sia in cucina che per la pelle secca.

Ingredienti:

200g di farina; 100gdi burro; 1uovo; 250gdi ricotta di pecora; 500gdi borragine; 80g di grana; 1spicchio di aglio; olio evo; sale e pepe.

Preparazione :

Impastare la farina con il burro, il tuorlo sale e 3 cucchiai di acqua; lavorate fino ad ottenere una pasta liscia. Avvolgete nella pellicola e fate riposare per 1 ora. Nel frattempo,  lavate e sbollentate la borragine .Tritatela poi finemente e fatela insaporire con olio di oliva in padella. In una ciotola, lavorate la ricotta con pepe e sale e il grana e unite alla borragine.Stendete l’impasto in una teglia imburrata  e versate il composto in forno a 180° per 45 minuti.

 

 

 

 

 

About Lorenzo Applauso (1971 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: